Ottimo recupero sugli ordini nel quarto trimestre 2020

Ottimo recupero sugli ordini nel quarto trimestre 2020

Covid Q4 Update

Aggiornamento Covid-19

  • Ritorna la fiducia dei clienti in previsione del lancio dei programmi di vaccinazione di massa in tutto il mondo
  • Diverse importanti acquisizioni di contratti assicurate nel quarto trimestre
  • Gli ordini del quarto trimestre dovrebbero raggiungere la cifra record di 160-200 milioni di euro (oltre 400 milioni di euro nell’anno 2020)
  • L’impatto di COVID sarà probabilmente limitato a circa un anno di ritardo sugli obiettivi del piano strategico VUSION 2022

La ripresa degli ordini nel quarto trimestre del 2020 indica che la fiducia dei clienti sta tornando, dopo il relativo rallentamento dell’attività nei trimestri precedenti.

Diversi importanti contratti sono stati firmati nelle ultime settimane in Nord America e Nord Europa. Gli ordini per il quarto trimestre dovrebbero essere dell’ordine di 160-200 milioni di euro, rispetto a 119 milioni di euro nello stesso trimestre del 2019, un trimestre record per l’azienda: gli ordini per l’intero anno raggiungeranno più di 400 milioni di euro, contro i 336,5 milioni di euro registrati nell’anno 2019.

Dati gli alti livelli di contagi che persistono nella maggior parte dei mercati di SES-imagotag, è ancora troppo presto per raggiungere una valutazione completa dell’impatto del Coronavirus. Tuttavia, ci sono due conclusioni che possono già essere tratte.

Prima: di fronte a questa crisi l’attività di SES-imagotag si è dimostrata estremamente resiliente e dovrebbe accelerare comunque la spinta alla digitalizzazione delle operazioni di retail fisico;
second: è altamente probabile che l’impatto della pandemia COVID-19 sul piano VUSION 22 sarà limitato a un ritardo di circa un anno suglii obiettivi annunciati a maggio 2018

Thierry Gadou, Presidente del gruppo e CEO ha commentato: “I principali contratti che abbiamo vinto nelle ultime settimane, combinati con il forte rimbalzo dell’attività a cui stiamo assistendo, sono segnali eccellenti per il 2021. Il Covid-19 ha portato a una crescita senza precedenti nelle vendite online, ma ha anche sottolineato i limiti del commercio virtuale, in particolare nel retail food e ha dimostrato l’importanza del retail fisico. I consumatori continuano ad apprezzare i negozi fisici e una quota sempre più significativa di e-commerce sta passando attraverso i centri di consegna degli ordini online e “clicca e ritira” presso i punti vendita fisici. Con l’aumentare della speranza che la pandemia sia presto sotto controllo, stiamo assistendo a una ripresa nella corsa alla digitalizzazione della vendita retail, che a livello globale è appena iniziata. Mentre questo anno difficile volge al termine, auguriamo a tutti i nostri clienti e partner un capodanno 2021 sicuro, sano e prospero “.

Tags:

Le ultime novità

Finance Web 2019 9month Sales

Report vendite SES-imagotag: primi 9 mesi 2019

View more
ESL credito imposta

Come acquistare etichette elettroniche risparmiando il 40% grazie al credito d’imposta 2020

Con il nuovo Credito d’imposta 2020 puoi rinnovare il tuo negozio sfruttando agevolazioni che arrivano fino al 40%.

View more
covid-19

L’impegno di SES-imagotag nei confronti dei clienti durante la crisi del Covid-19

Per supportarti in questa situazione, i nostri team internazionali sono disponibili e operano come al solito per aiutarti a combattere la pandemia e servire i tuoi clienti nel modo più ef...

View more
Logo Colryut Hp

Il gruppo Colruyt sceglie SES-imagotag

SES-imagotag annuncia la firma del primo contratto con Colruyt Lowest Prices, il principale rivenditore di prodotti alimentari in Belgio.

View more
Electronic shelf labels coronavirus

Comunicare con le etichette elettroniche ai tempi del Coronavirus

Con le etichette elettroniche grafiche di SES-imagotag puoi comunicare ai clienti importanti informazioni precauzionali e sociali sul Covid-19

View more

Le soluzioni digitali SES-imagotag e il programma Industria 4.0 – Iperammortamento 250%

Le soluzioni digitali SES-imagotag e il programma Industria 4.0

View more